Con lo Shuttle si “vola” da Rimini a Bologna

Prendere un aereo da Bologna sarà più semplice, economico e comodo come non lo è mai stato: per volare dal “Guglielmo Marconi”, infatti, dal 16 gennaio ci si potrà “imbarcare” direttamente a Rimini grazie al nuovissimo servizio offerto dal Gruppo Fratelli Benedettini di San Marino.

LO “SHUTTLE” CHE COLLEGA LA RIVIERA AL MONDO

Grazie a VIP Srl, azienda del Gruppo imprenditoriale Fratelli Benedettini, il 2016 inizia con una novità assoluta: cinque collegamenti quotidiani tra Rimini e l’aeroporto di Bologna, tutti con percorsi di andata e ritorno. Per la prima volta un servizio commerciale di linea e di durata annuale sarà a disposizione del sempre più vasto pubblico che necessita un collegamento diretto, puntuale e comodo tra l’aeroporto principale del centro Italia e la riviera romagnola, compresa la Repubblica di San Marino. Lo “Shuttle Rimini – Bologna” nasce in parallelo alla grandissima espansione in termini di volume di voli e di passeggeri raggiunta in questi anni dall’aeroporto “Guglielmo Marconi”, divenuto recentemente anche la quarta destinazione italiana di un una grande compagnia aerea come la Emirates, confermandosi dunque hub internazionale di primissimo livello. Ciò che ha mosso il Gruppo sammarinese a investire sull’aeroporto bolognese, spiega Roberto Benedettini, sono “i grandi numeri che contraddistinguono l’attività turistica della riviera, sia durante il periodo estivo sia per i grandi eventi fieristici, che richiedevano un nuovo servizio in grado di rispondere alle richieste di passeggeri, turisti e al mondo dell’impresa in generale. Fino ad oggi, per andare a prendere l’aereo a Bologna o per tornare a Rimini, le uniche alternative erano treno o automobile: Shuttle Rimini – Bologna è la soluzione a questo problema”. “Un servizio di linea con orari precisi”, spiega Benedettini, “permetterà di programmare al meglio il trasferimento tra Rimini e l’aeroporto, o viceversa, evitando di utilizzare la propria auto o quella di un familiare spesso costretto ad accompagnare il viaggiatore, raddoppiando tempi e rischi connessi all’andare e tornare nel giro di poche ore, sia per la partenza che per l’arrivo. Sui nostri mezzi, invece, oltre a tutte le garanzie di sicurezza di un servizio professionale di altissimi livello, il viaggio avverrà sempre in totale tranquillità, reso ancora più piacevole da tutti i comfort, compresa la possibilità di collegare i propri dispositivi alla rete wireless interna”. Indirettamente, poi, ci saranno meno auto in circolazione, con effetti positivi anche per l’ambiente: “Un valore da sempre prioritario nella nostra azienda, che ha sempre investito moltissimo nel rinnovamento continuo del proprio parco mezzi, adeguandolo ai più alti standard internazionali”.

PER TURISTI, BUSINESS MAN MA ANCHE PENDOLARI

“La nuova linea si rivolge ai tanti utenti che, provenendo da ogni parte dell’Italia e dall’estero, hanno bisogno di coprire questo tratto di strada per soddisfare i loro impegni di lavoro o raggiungere il luogo delle loro vacanze. Si rivolge, inoltre, ai tantissimi romagnoli ed emiliani che, per motivi di business o studio, richiedono un collegamento diretto con Bologna o verso la riviera romagnola. Inoltre, il capolinea di Rimini, collocato strategicamente presso la stazione delle ferrovie, permette la possibilità di potersi collegare a tutte le diverse località della riviera romagnola, con il suo magnifico entroterra e con millenaria la Repubblica di San Marino”. I vantaggi sono molteplici, come detto, soprattutto per chi normalmente copre questa distanza con la propria auto, ma non solo: “Molti prediligono il treno, probabilmente per la comodità di avere orari prefissati, ma tutti sanno che il collegamento con la stazione centrale di Bologna non è esaustivo, in quanto occorre prendere un altro mezzo (bus o taxi, ndr) per raggiungere l’aeroporto, con la conseguenza di dover spostare anche i propri bagagli. Mentre con il nostro servizio il passeggero che si imbarcherà sullo shuttle a Rimini, dove il personale si prenderà carico dei bagagli, potrà viaggiare comodamente seduto, senza essere più disturbato da altri utenti che non siano anche loro clienti della VIP (il servizio aprirà i suoi collegamenti di linea con due mezzi da 19 e 24 posti, ndr), e senza ulteriori cambi. Arrivato all’aeroporto di Bologna (o, viceversa alla stazione di Rimini) l’autista scaricherà i bagagli, mettendolo in condizione di essere pronto per il check-in o per raggiungere la destinazione desiderata, il tutto in un’ora e mezzo”. In pratica un imbarco in piena regola: “Il vantaggio di tempo è considerevole, a cui si aggiunge anche quello sui costi, in quanto il biglietto può essere acquistato online a 20 euro e sullo shuttle a 25 euro. Per questo siamo convinti che questo servizio funzionerà molto bene e siamo fiduciosi che porterà benefici anche al territorio riminese e sammarinese in termini di maggiore afflusso di visitatori, in quanto renderà il collegamento con l’hub aeroportuale bolognese veramente comodo e semplice”.

L’OFFERTA

Lo “Shuttle Rimini – Bologna” inaugurerà il servizio il 16 gennaio 2016 e sarà attivo 365 giorni all’anno con cinque corse (in andata e ritorno) al giorno, per coprire le esigenze dell’utenza, soprattutto, in coincidenza con gli orari di partenza/arrivo dei voli aerei più importanti e frequentati. Il servizio partirà con i seguenti orari: partenza Rimini Stazione/arrivo Bologna Aeroporto: 4:00/5:30; 7:30/9:00; 1130/13:00; 13:30/15:00; 16:00/17:30; partenza Aeroporto Bologna/arrivo Rimini Stazione: 930/11:00; 11:30/13:00; 14:00/15:30; 18:30/20:00; 23:30/1:00.

Gli orari saranno suscettibili di possibili modifiche, in relazione alle esigenze dell’utenza o per i mutamenti degli orari dei voli in arrivo/partenza dall’aeroporto di Bologna. Il punto di partenza è piazzale Cesare Battisti a fianco della stazione di Rimini, nella zona di carico della linea internazionale bus Rimini – San Marino di cui VIP Srl è da anni concessionario unico. Verrà, inoltre, prevista un’apposita fermata presso via Fada (presente un ampio parcheggio) per poi entrare nel casello di Rimini Sud e arrivare all’aeroporto di Bologna. Per il punto di scarico presso lo scalo aeroportuale “Guglielmo Marconi” sarà prevista un’apposita zona proprio nelle vicinanze dell’ingresso ai banchi del check-in. I biglietti del servizio potranno essere acquistati: online sul sito internet www.shuttleriminibologna.it, a bordo dello Shuttle, nell’aeroporto di Bologna oppure presso agenzie convenzionate.

LA STORIA DEL GRUPPO

La VIP S.r.l., che erogherà il nuovissimo servizio Shuttle Rimini-Bologna, nasce nel 2004 specializzandosi nel settore del noleggio di Autobus, Auto e Minibus, offrendo un servizio con mezzi all’avanguardia e personale altamente professionale. E’, inoltre, importatrice ufficiale in esclusiva per l’Italia di Minibus elettrici sino a 14 posti a sedere, omologati per viaggiare su strada. La società fa parte del Gruppo “Fratelli Benedettini” presente, dal 1946, sul territorio sammarinese e riminese occupandosi nel settore del trasporto persone effettuando il servizio pubblico di piazza con autovetture. “Da allora”, spiega Roberto Benedettini, “l’attività di trasporto persone con autobus non si è mai interrotta anzi, nel tempo, si è evoluta. In questi settant’anni di presenza e di lavoro la nostra principale preoccupazione è stata quella di raggiungere due obiettivi: la sicurezza e la qualità dell’offerta dei nostri servizi”. Oggi il Gruppo è composto da diverse realtà discendenti dall’attività madre: F.lli Benedettini SpA, VIP srl, Elia’s Tour e By Train San Marino. Il Gruppo dispone di una flotta composta da: 22 Autobus, 3 Minibus, 4 autovetture, 2 furgoni per il trasporto merce e 2 trenini turistici. “Tra questi vanno annoverati un pullman Gran Turismo con 93 posti e un mezzo per i diversamente abili dotato di pedana per la salita e la discesa di carrozzelle per disabili: investimenti che hanno permesso alla nostra azienda di posizionarsi al vertice degli standard internazionali”.

Articolo estratto da sanmarinofixing.com

Scroll Up